Castelmagno Alpeggio D.O.P.

formaggio Occelli

Di latte vaccino crudo con eventuali aggiunte di latte ovino o caprino, viene prodotto, da secoli, sui pascoli alti della Val Grana solo d'estate, ad almeno 1000 metri di quota. La cagliata viene frantumata, sminuzzata e pressata per due volte; da qui la definizione di lavorazione a pasta rotta.Stagionato almeno per 60 giorni in quota, con il tempo accentua il suo sapore caratteristico che ricorda le erbe aromatiche di montagna. La sua pasta è asciutta, granulosa e friabile; con il tempo può presentare qualche striatura di muffa naturale, molto ricercata dai buongustai.