Rubrica "Negozi, paesi e paesaggi"

Rubrica "Negozi, paesi e paesaggi"

Da Trento a Cosenza, da Savona a Messina a… Chiavari.

Ecco il nostro nuovo viaggio alla scoperta di “Negozi, paesi, paesaggi”, il secondo di quest’anno in terra ligure ma, questa volta, ci spostiamo nella Riviera di Levante.

Ad accoglierci abbiamo trovato Gianluca, proprietario assieme al cugino Mauro del negozio “The Best” di Chiavari.

Gianluca, quando nasce il locale?

«The Best nasce nel 1990, quando abbiamo rilevato un negozio di alimentari che esisteva già da circa 10 anni e che nel giro di un paio d’anni abbiamo rinnovato, trasformandolo in un negozio di eccellenze alimentari; questo significa che nel 2020 festeggeremo i nostri primi 30 anni di attività.»

Un’attività che vi ha regalato moltissime soddisfazioni!

«Assolutamente! Per raccontarne una, nel 2008 siamo stati nominati migliore bottega d’Italia nella categoria “botteghe del formaggio” dal giornalista Paolo Massobrio, premio gradito ed importante, perché in questo modo ci è stato riconosciuto il lavoro di attenta selezione realizzato negli anni. Personalmente, poi, questo lavoro mi ha permesso di unire l’utile al dilettevole, in particolare di viaggiare in lungo e in largo per l’Italia e per l’Europa, alla ricerca di quei prodotti particolarmente buoni, belli e di qualità, che esistono ma che bisogna necessariamente andarsi a cercare.»

Gianluca e alcuni deliziosi formaggi di Beppino Occelli!

E quali sono questi prodotti? Raccontaci le eccellenze di “The Best”.

«Partendo da quelli regionali, abbiamo ad esempio un ottimo formaggio prodotto sulle alture nell’entroterra di Chiavari, il Santo Stefano D’Aveto, realizzato esclusivamente con latte di mucca Cabannina, una razza fino a poco tempo fa in estinzione ma che, fortunatamente, si è ripresa. Abbiamo poi anche delle buonissime caciotte di latte di mucca e qualche piccola produzione di latte di capra e di pecora. Ancora, abbiamo altri prodotti di contorno come oli pregiati della Liguria, ad esempio quello extra vergine spremuto a freddo con olive taggiasche a Ponente e quello di oliva lavagnina a Levante, il pesto di Prà, le acciughe del nostro mare, trofie e vini. Abbiamo infatti una ricca enoteca con oltre 300 vini, italiani e francesi. Allargando il discorso a tutto il nostro Paese, per quanto riguarda il settore caseario proponiamo il Ragusano D.O.P siciliano, alcune delizie piemontesi come Castelmagno, Raschera, Robiola di Roccaverano e la tipica toma regionale e, dalla Sardegna, il pecorino Fiore Sardo D.O.P. di Orgosolo; parlando di salumi abbiamo invece culatello di Zibello D.O.P. della bassa parmense, la coppa di Monte Penice e salame di felino. Di internazionale abbiamo invece dell’ottimo Reblochon dell’Alta Savoia, lo Stilton inglese e il noto prosciutto iberico “Pata Negra De Bellota”. Per concludere, abbiamo anche molti altri prodotti come il tonno rosso del Mediterraneo pescato a Carloforte, in Sardegna, il salmone dell’Alaska, caviale e bottarga.»

Insomma una ricchissima produzione, impreziosita ulteriormente dai prodotti di Beppino Occelli: quando vi siete conosciuti?

«Noi e Beppino ci conosciamo da prima della metà degli anni ’90, durante i nostri primi anni di attività e siamo da sempre suoi fedeli clienti e ormai amici, perché a noi piace instaurare con i produttori un rapporto di amicizia, che va oltre l’aspetto professionale: e con Beppino è così! Siamo molto affezionati a suoi prodotti, perché rappresentano alcune delle grandi eccellenze della nostra Italia.»

E tra tutte queste, quali sono le più amate dai clienti di “The Best”?

«Il podio, qui a Chiavari, lo occupano sicuramente Castelmagno e Tuma dla Paja e quest’ultima piace davvero a tutti, grandi e piccini; di questo formaggio i clienti mangiano anche la crosta, non avanza nulla! Ovviamente, poi, il burro Occelli, che è uno dei migliori burri che si possono trovare a livello non solo nazionale ma mondiale. Sotto Natale ha invece molto successo l’Occelli al Barolo e abbiamo anche altri formaggi della Gran Riserva come quello nelle foglie di castagno e quello con frutta e grappa di Moscato.»

Burro Occelli e Occelli in foglie di Castagno!

Una bellissima, anzi buonissima chiacchierata, che chiudiamo con alcuni consigli sui luoghi da visitare a Chiavari: Gianluca raccontaci la tua città.

«Essendo anche assessore al turismo di Chiavari, lo faccio molto volentieri. Chiavari è una città di circa 30 mila abitanti ed è un po’ la capitale del comprensorio del golfo del Tigullio; nasce su base romanica intorno all’anno 1000 e in poco tempo si espande e diventa città di commercio per eccellenza, essendo anche punto d’incontro delle valli dell’entroterra chiavarese, vale a dire la val Fontanabuona, la Val d’Aveto, la Valle Sturla e la Val Graveglia. Inoltre, siamo anche logisticamente piazzati molto bene e in una posizione strategica, tra Portofino e Cinque Terre. Partendo dal nostro negozio, sotto i portici di via martiri della Liberazione, nel cuore del comune, potete visitare tutto il centro storico e la parte medievale della città. Tra i luoghi più belli vi consiglio piazza Mazzini, dove c’è il mercato ortofrutticolo, piazza Matteotti, via Vittorio Veneto e piazza Roma; e ancora, altre due bellissime piazze: piazza Fenice, con il famoso Palazzo dei Portici Neri; piazza Nostra Signora dell'Orto, dove si trova l’affascinante cattedrale in stile neoclassico e Palazzo Bianco, sede del Comune. Concludo con il nostro lungomare, che vanta la “passeggiata mare” più lunga del golfo del Tigullio!»

The Best

via Martiri della Liberazione 208 - Chiavari (GE)

Tel. 0185 31 42 25

BEPPINO OCCELLI AGRINATURA S.r.l.

Regione Scarrone, 2 - 12060 Farigliano (CN) - Italy - Tel: +39 0173 746411 - Fax: +39 0173 746495
ufficiostampa@occelli.it - P.IVA: IT02736140043 - CF 02736140043 - REA 231956 - Reg. Imp. 02736140043 di Cuneo - Cap.soc. € 500.000,00 I.V.