STUDENTI OSPITI DI BEPPINO OCCELLI PER UNA VISITA DIDATTICA

STUDENTI OSPITI DI BEPPINO OCCELLI PER UNA VISITA DIDATTICA

Gli studenti dell’Università della Montagna di Edolo, accompagnati dal Prof. Giuseppe Carlo Lozzia, Docente di Entomologia all’Università di Milano, sono stati ospiti di Beppino Occelli e hanno potuto visitare l’allevamento delle capre di razza Saanen a Villanova Mondovì e le cantine di stagionatura di Valcasotto.
I ragazzi hanno avuto quindi l’occasione di toccare con mano l’amore e la cura che l’azienda infonde in tutta la filiera (dal latte fino alla stagionatura), sono queste semplici ma importanti caratteristiche a rendere speciale ogni formaggio Beppino Occelli.
Per i giovani studenti questa è stata una giornata altamente formativa, infatti hanno potuto apprendere direttamente dall’imprenditore-filosofo Beppino Occelli, importanti ed utili consigli per la loro crescita professionale.
La visita è iniziata da Villanova Mondovì, dove Daniele Fenoglio cura con passione e sacrifcio le pregiate caprette di razza Saanen, tanto che lo scorso anno il suo allevamento ha ottenuto importanti riconoscimenti e attestati di qualità da Provincia e Regione. Le caprette producono latte, elemento fondamentale di prodotti come il Cusiè Capra e Vacca, la Losa o il pregiatissimo erborinato Verzin 100% latte di Capra.

 

occelli forestale

 

occelli saanen

Le caprette razza Saanen a Villanova Mondovì

 

lozzia

 

lozzia

Il Professore Giuseppe Carlo Lozzia con gli studenti

 

fenoglio

Il gestore Daniele Fenoglio illustra le peculiarità degli animali

 

La visita è poi proseguita a Valcasotto, dove Beppino Occelli ha guidato gli studenti attraverso le cantine di stagionatura e affinatura dei Formaggi Beppino Occelli, intrattenendo tutti i presenti con il racconto della sua personale storia del gusto.

 

occelli anania

Beppino Occelli e Stefano Anania, responsabile del Centro di formazione del Corpo Forestale dello Stato di Ceva

 

beppino occelli

stagionature occelli

beppino occelli

Beppino Occelli illustra ai presenti le caratteristiche uniche dei suoi formaggi

 

mastro stagionatore occelli

Il mastro stagionatore Massimo Sciandra racconta i segreti per ottenere una perfetta stagionatura

 

Per finire, con piacere vogliamo condividere la parole che ha scritto a Beppino Occelli Stefano Anania, responsabile del Centro di formazione del Corpo Forestale dello Stato di Ceva e organizzatore della visita che ringraziamo calorosamente:

 

“Oggi ho salutato i giovani universitari che rientravano e casa e sono riconoscente a te e a tutte le persone che non solo si sono dedicate a spiegare dati tecnici, ma hanno fatto vedere come la passione, la tenacia, l’amore per il lavoro innovativo rispettoso e ben radicato nelle tradizioni del passato, uniti alla correttezza professionale, siano gli strumenti per ottenere di che vivere onestamente”.

 

 

BEPPINO OCCELLI AGRINATURA S.r.l.

Regione Scarrone, 2 - 12060 Farigliano (CN) - Italy - Tel: +39 0173 746411 - Fax: +39 0173 746495
ufficiostampa@occelli.it - P.IVA: IT02736140043 - CF 02736140043 - REA 231956 - Reg. Imp. 02736140043 di Cuneo - Cap.soc. € 500.000,00 I.V.