GARA DI TORTE UN SUCCESSO PER EATALY E BEPPINO OCCELLI

GARA DI TORTE UN SUCCESSO PER EATALY E BEPPINO OCCELLI

Domenica 19 Aprile presso Eataly Smeraldo si è svolta una splendida gara di Torte amatoriale per tutti gli amanti della pasticceria dove Eataly ha scelto come partner Beppino Occelli oltre che per la qualità del burro e dei formaggi, anche per il fatto che per entrambi è fondamentale il motto “Mangiare Meglio Vuol Dire Vivere Meglio”... il tutto presentato da un’ospite d’eccezione il giornalista Sportivo Pier Luigi Pardo.

I partecipanti presentano le torte

I partecipanti presentano le torte

 Parte della giuria, pochi istanti prima.
Parte della giuria, pochi istanti prima della gara.
 
 
I concorrenti della gara
 
 
I partecipanti si consultano prima dell'inizio della gara
 
La giuria mentre vota
 
La Giuria durante le votazioni
 
La torta in garea
 
La torta premiata "Eden di Bronte" di Zanutto Samantha
 
 
Umberto Milano con le concorrenti
 
 
Applausi alla premiazione
 
Il Responsabile Marketing Umberto Milano premia la Sig.ra Ciasca per la "Torta della Tardizione"
 
 
Le torte migliori
 
 
Alcune splendide Torte realizzate dai concorrenti
 
Il responsabile marketing Beppino Occelli e Pierluigi Pardo
Il responsabile marketing Beppino Occelli, Umberto Milano con il giornalista Pierluigi Pardo
 
 

Intervistiamo Umberto Milano Responsabile dell’ Ufficio Marketing e Comunicazione Beppino Occelli che ha partecipato in qualità di giudice all’ evento:

- Un commento sulla gara?

Direi che l’evento è andato molto bene, la presenza e la simpatia di Pier Luigi Pardo come presentatore è stata fondamentale per rendere più gradevole e smorzare i toni della competizione.

È stata dura dover giudicare 15 torte stupende..il metro di giudizio era strutturato in 4 punti: estetica, gusto, creatività, cottura e per ognuna il punteggio andava da 1 a 5. La giuria d’eccezione era composta dai responsabili Pasticceria del ristorante Alice e dalle Maestre Pasticcere di “le torte di Simona” ed infine dal sottoscritto.

 -Chi ha vinto alla fine?

 È stato difficile decretare il vincitore, ma alla fine il 1° premio è andato a Samanta Zanutti con la magnifica torta “Eden di Bronte”.

Per quanto riguarda il premio Beppino Occelli alla “torta della tradizione” la vincitrice  è Maria Rosaria Ciasca con la splendida torta “Oh mia bella ricottina” che si è aggiudicata un’abbondante fornitura del pluripremiato Burro Occelli fresco di Panna formato a mano nel calco delle Stelle Alpine.

Speriamo che tutti i partecipanti coltivino l’amore per la pasticceria, ma soprattutto non smettano di utilizzare materie prime sane e genuine! Con la speranza di poterli giudicare ancora per le edizioni a venire!

 

BEPPINO OCCELLI AGRINATURA S.r.l.

Regione Scarrone, 2 - 12060 Farigliano (CN) - Italy - Tel: +39 0173 746411 - Fax: +39 0173 746495
ufficiostampa@occelli.it - P.IVA: IT02736140043 - CF 02736140043 - REA 231956 - Reg. Imp. 02736140043 di Cuneo - Cap.soc. € 500.000,00 I.V.