IL LESSICO DEI FORMAGGI

IL LESSICO DEI FORMAGGI

Per questi “ritratti di tipicità” il primo tratto deve essere dedicato alla forma che, nelle sue numerosissime varietà, dovrebbe essere descritta in termini il più possibile inerenti alla geometria comune: cercate le forme geometriche dei formaggi o le disegnate!! (ovale, tonda, cilindrica, piriforme, tronco-conica, eccetera) con il ricorso e termini tecnici (“scalzo” per esempio) solo quando sia indispensabile.


Per il colore della pasta Marco Guarnascelli Gotti propone: bianco porcellana (tipico di alcune “tome” e formaggi freschi), bianco panna, bianco gesso, bianco-giallo paglierino, paglierino, giallo cera, dorato, nocciola chiaro, giallo arancio, erborinato verde-grigio.
 
Per l’aspetto: cremoso, gessoso, gessoso-friabile, granuloso, granito-scaglioso, colante sotto la crosta, colante, con occhiatura accennata (grana padano in certi casi), occhiatura fine (asiago), grande occhiatura, tessuto di fibre visibile (per le paste filate), tessuto a fibre sfogliate (provolone), spugnoso, secco.
 
Restate connessi, appuntamento a Lunedì prossimo per diventare ancora più esperti sul mondo del formaggio

BEPPINO OCCELLI AGRINATURA S.r.l.

Regione Scarrone, 2 - 12060 Farigliano (CN) - Italy - Tel: +39 0173 746411 - Fax: +39 0173 746495
ufficiostampa@occelli.it - P.IVA: IT02736140043 - CF 02736140043 - REA 231956 - Reg. Imp. 02736140043 di Cuneo - Cap.soc. € 500.000,00 I.V.