BEPPINO OCCELLI A EXPO 2015

BEPPINO OCCELLI A EXPO 2015

Sono ben 9 i formaggi Beppino Occelli presenti nel padiglione Future Food District, dedicato al cibo del futuro dove tradizione ed innovazione si incontrano.

Solo Beppino Occelli poteva coniugare  formaggi dalla storia millenaria con una delle tecnologie più all’avanguardia per quanto riguarda il confezionamento. Ossia una “rugiada” di film che avvolge il prodotto, porzionato in un  pratico formato monouso, in una cappa sottovuoto, in modo da evidenziarne al massimo l’aspetto estetico, non alterando le caratteristiche organolettiche.

Oggi scopriamo l'Occelli al pepe nero e bacche rosa

L'Occelli al pepe nero e bacche rosa è prodotto con latte ovino e vaccino, stagiona per almeno quattro mesi nelle cantine di Valcasotto dove viene maturato su assi di legno della vallata. Presenta in pasta grani di pepe nero e rosa che arricchiscono la gamma dei suoi sapori ed aromi.

 

occelli pepe nero bacche rosa

Fettina di Occelli al pepe nero e bacche rosa
 
tabella pepe nero bacche rosa
tabella valori nutrizionali
 
Ecco una ricetta a base di questo formaggio:
 

RISOTTO CON ARANCIA AMARA, ZUCCA MOSCATA,

OCCELLI AL PEPE NERO E BACCHE ROSA, CENERE DI ROSMARINO

 

 

 

Ingredienti

Per la zucca:

300 gr. di zucca gialla moscata della Provenza,
1/2 cipolla Ramata di Montoro,
un pizzico di sale puro bianco,
pepe nero Tellicherry,
2 cucchiai di olio extravergine di olive taggiasche

Per il risotto: UN

100 gr. di formaggio al pepe nero e bacche rose Beppino Occelli

1 litro di brodo di pollo fresco,
250 gr. di riso vialone nano,
20 gr. di burro Occelli,
1 bicchiere di prosecco Valdobbiadene,
2 arance amare di Lentini

Per il succo di cipolla ramata di Montoro:
2 cipolle Ramate di Montoro,
sale

Per la "cenere" di rosmarino:
2 rametti di rosmarino fresco

Per l'olio al basilico greco:
circa 30 foglioline di basilico greco,
olio extravergine di olive taggiasche

Per la decorazione: basilico greco fresco, rosmarino fresco.

Preparazione

1. Riempire un barattolo di vetro con chiusura ermetica con l'olio. Immergerci le foglie di basilico greco. Riporre il barattolo, dopo averlo chiuso, in una teglia piena d'acqua. Lasciare in forno a 50 gradi per circa 40 minuti. Far raffreddare, aprire il barattolo, filtrare.

2. Mettere sotto sale 2 cipolle. Cuocerle in forno ventilato a 180 gradi per 90 minuti. Spremerle con uno schiaccia-patate. Tenere da parte il succo ricavato passando la polpa al setaccio.

3. Tagliare finemente l'altra metà di cipolla. Ricavare dei pezzetti della medesima dimensione dalla zucca. Stufare la zucca per 25 minuti dopo aver fatto imbiondire la cipolla nell'olio, aggiungere acqua a filo, sale, pepe nero. Lasciare la zucca abbastanza integra.

4. Far sciogliere il burro Occelli, senza farlo liquefare. Aggiungere il succo di cipolla e subito il vialone nano. Farlo tostare. Sfumare con il prosecco. Portare a cottura con un brodo di pollo fresco. A 2/3 di cottura nella fase "asciutta" del riso, unire la zucca, amalgamare delicatamente ma a lungo finchè il risotto non avrà preso colore. Lasciare il riso al dente e molto all'onda.

5. Mantecare con il formaggio Occelli al pepe nero e bacche rosa e unire il succo d'arancia amara, a fiamma spenta.

6. Con il cannello bruciare degli aghi di rosmarino (circa 20) poggiati in una ciotola di inox. Tritarli con un coltello fino a farli diventare polvere.

7. Impiattare il risotto all'onda in un piatto bowl, quindi con il fondo circolare concavo. Battere con la mano sotto per farlo aderire. Decorare con la "cenere" di rosmarino, rosmarino fresco, gocce di olio al basilico greco, basilico greco fresco ai bordi del piatto.

 

 

BEPPINO OCCELLI AGRINATURA S.r.l.

Regione Scarrone, 2 - 12060 Farigliano (CN) - Italy - Tel: +39 0173 746411 - Fax: +39 0173 746495
ufficiostampa@occelli.it - P.IVA: IT02736140043 - CF 02736140043 - REA 231956 - Reg. Imp. 02736140043 di Cuneo - Cap.soc. € 500.000,00 I.V.