Rubrica "Negozi, paesi e paesaggi"

Rubrica "Negozi, paesi e paesaggi"

Da Bologna, ci spostiamo verso sud per scoprire qualcosa in più sulla Puglia e sulle bontà dell’Antica Salumeria di Molfetta, ad Andria.

Ad accoglierci c’è Agostino, nipote del fondatore dell’attività.

Agostino, raccontaci la storia della salumeria.

«L’Antica Salumeria di Molfetta nasce nel 1932 e appartiene alla mia famiglia da ben tre generazioni e da quasi 90 anni. È stato infatti mio nonno, anche lui Agostino come me, ad avviare l’attività il 2 agosto del 1932, per poi passarla a mio padre che, a sua volta, l’ha data in gestione a me. La salumeria è rimasta nel suo primo locale fino al 1949, per poi spostarsi in quella che è la sua attuale collocazione, in piazza Porta La Barra. Già dalla sua nascita, quasi un secolo fa, la nostra salumeria ha sempre avuto clientela soddisfatta dei prodotti che proponiamo».

Agostino e i collaboratori della sua salumeria ad Andria!

I bellissimi taglieri dell'Antica Salumeria di Molfetta!

E quali sono questi prodotti?

«Da noi si può trovare un assortimento completo, perché si tratta di una salumeria a 360°. Abbiamo infatti lardi, guanciali (aromatizzati e non), pancette, prosciutti di tutte le tipologie come quello crudo valdostano e quello iberico e, poi, un grande assortimento di formaggi, soprattutto italiani».

Come i formaggi di Beppino Occelli!

«Assolutamente sì! Il nostro rapporto è cominciato circa 10 anni fa. Tra tutte le eccellenze proposte da Beppino, sono rimasto affascinato soprattutto dai formaggi affinati, tutti buonissimi certo e anche bellissimi da vedere. Mi sono fidato subito della loro qualità e, fin da subito, è stato un successo. Nel nostro negozio, infatti, noi prepariamo anche taglieri di degustazione e sono molti i clienti che ci chiedono di inserire anche i formaggi Occelli».

Tra i prodotti firmati Occelli, quali sono i più apprezzati ad Andria?

«Sicuramente, prima di tutto il burro. A volte ho quasi l’impressione che la gente aspetta l’autunno solo per poter chiedere se è arrivato il burro Occelli. Oltre questo, sono molto amati l’Occelli al Malto d’Orzo e Whisky, quello con frutta e grappa di Moscato, l’Occelli al Barolo e l’Occelli nel Fieno maggengo. Ma abbiamo anche altri formaggi altrettanto gustosi come la Tuma d’la Paja, la Robiola e il Crutin. Personalmente, poi, mi piacciono molto i due erborinati, sia il Verzin di capra che quello di vacca e, per questo, proverò a proporli per vedere cosa ne pensa la gente».

Alcuni dei deliziosi formaggi di Beppino Occelli nella salumeria di Agostino ad Andria!

Dopo questo interessante viaggio tra i prodotti della tua salumeria e i formaggi di Beppino Occelli, parliamo della tua terra: cosa si può visitare ad Andria?

«Ad Andria c’è una bellissima cattedrale, la basilica di Santa Maria dei Miracoli, assolutamente da vedere. Il monumento più importante di questa zona, però, è sicuramente il Castel del Monte, patrimonio Unesco a circa 14 km dal paese che è anche raffigurato nella moneta da 1 centesimo di Euro. Per chi ha tempo, poi, consiglio anche di fare un giro a Trani e a Barletta, a meno di 10 km da qui, dove si può visitare l’interessante Castello Svevo. Tornando a Castel del Monte, infine, proseguendo in quella direzione si entra nell’affascinante zona dell’Alta Murgia, dove si trova ance il piccolo paesino di Minervino Murge, famoso per la sua sagra del fungo cardoncello». 

 

Antica Salumeria di Molfetta

Piazza Porta La Barra, 19 – Andria (BAT)

Tel. 0883 543431

BEPPINO OCCELLI AGRINATURA S.r.l.

Regione Scarrone, 2 - 12060 Farigliano (CN) - Italy - Tel: +39 0173 746411 - Fax: +39 0173 746495
ufficiostampa@occelli.it - P.IVA: IT02736140043 - CF 02736140043 - REA 231956 - Reg. Imp. 02736140043 di Cuneo - Cap.soc. € 500.000,00 I.V.