RAVIOLI A RIGHE

 

Pubblicata il:
RAVIOLI A RIGHE
PORTATA: Primi Piatti TEMPO DI PREPARAZIONE: DIFFICOLTÀ: Facile

Ingredienti

 

 

 

 

Ingredienti per circa 20 ravioli a righe:

 

Per l’impasto giallo:

– 100 gr. di farina per pasta fresca

– 1 uovo

– un pizzico di sale

Per l’impasto rosa/viola:

– 100 gr. di farina

– 1 uovo

– un pizzico di sale

– 1 cucchiaino di gusto e colore pink

Per l’impasto verde:

– 100 gr. di farina

– 1 uovo

– un pizzico di sale

– 2 cucchiaini di gusto e colore green

Per il ripieno:

– agretti

– ricotta

– pepe rosa

Per il condimento:

– burro Occelli

– salvia

– pepe rosa

 

 

 

Preparazione


 

 

 

Versate nella planetaria gli ingredienti per l’impasto rosa/viola.. se lo impastate a mano sciogliete gusto e colore in poca acqua tiepida prima di unirlo a uova e farina.

Lavorate l’impasto fino a quando inizierà ad avere una certa consistenza: proseguire la lavorazione a mano su una spiantaoia fino a quando l’impasto sarà diventato elastico. Fate riposare e ripetete la preparazione per l’impasto verde.

Lasciate riposare anche l’impasto verde e preparate quello giallo, senza aggiunta di coloranti.

Con l’aiuto della nonna papera (oppure a mano) stendete l’impasto assottigliandolo in modo da ottenere un rettangolo abbastanza regolare (potete ritagliarlo) spesso circa mezzo centimetro.

Piegate ogni rettangolo a portafoglio e stendetelo con la nonna papera o con il tagliere con uno spessore di 3 mm circa… (lo spessore con cui stenderete ogni impasto determinerà l’ampiezza della riga di quel colore nei raviolo e risulterà circa il doppio)

Spennellate il primo colore con acqua, sovrapponete con una sfoglia di altro colore e spennellate nuovamente con acqua Sovrapponete la sfoglia dell’ultimo colore e tagliate a metà l’impasto.

Spennellate ancora una delle due metà e sovrapponete l’altra metà rispettando il susseguirsi dei colori.

Tagliate nuovamente a metà l’impasto e sovrapponetelo nello stesso modo (spennellando con acqua la metà inferiore e rispettando il susseguirsi dei colori)

Ora potete ritagliate l’impasto ad una distanza di circa 1 cm e spolveratelo di farina per non farlo attaccare alla spianatoia.

Via di matterello…Ed avrete le  lasagnette a righe

Preparate il ripieno: lavate bene gli agretti e tagliateli a pezzetti piccoli eliminando le radicette e metteteli in padella con olio e uno spicchio d’aglio. Cuoceteli per pochi minuti e poi mescolateli con la ricotta e pepe rosa secondo gradimento.

Mettete un cucchiaino di impasto su una metà delle lasagnette distanziando di circa 1,5-2 cm, spennellate con acqua lungo i bordi, lungo la metà della lasagnetta sul lato lungo e tra un cucchiaino di impasto e l’altro.

Ripiegate la metà della lasagnetta senza impasto sopra l’altra e premete bene intorno all’impasto per sigillare la pasta sui bordi. Se ce l’avete potete usare anche una formina tipo quella in foto per togliere l’aria e sigillare bene l’impasto intorno al ripieno. Con una rotella tagliapasta ritagliate il ravioli.

Ecco pronti i ravioli da cuocere… infarinateli bene per non farli attaccare.

Mentre cuocete i ravioli… Preparate il condimento, Burro Occelli e salvia per non coprire il sapore del ripieno!

Scolate i ravioli e saltateli in padella con burro Occelli e salvia, stando attenti a non romperli! Se volete, aggiungete qualche fiore di rosmarino!

 

 

 


Per questa ricetta è stato usato:

Burro

BEPPINO OCCELLI AGRINATURA S.r.l.

Regione Scarrone, 2 - 12060 Farigliano (CN) - Italy - Tel: +39 0173 746411 - Fax: +39 0173 746495
ufficiostampa@occelli.it - P.IVA: IT02736140043 - CF 02736140043 - REA 231956 - Reg. Imp. 02736140043 di Cuneo - Cap.soc. € 500.000,00 I.V.