Gnocchi ripieni di Occelli in foglie di castagno con Funghi e Castagne

 

Pubblicata il:
Gnocchi ripieni di Occelli in foglie di castagno con Funghi e Castagne
PORTATA: Primi Piatti TEMPO DI PREPARAZIONE: DIFFICOLTÀ: Media difficoltà

Ingredienti

Ingredienti:

  • 1 kg di patate
  • 125 g di Occelli® in foglie di castagno
  • 6/7 castagne
  • 200 g di funghi porcini
  • 1 spicchio d'aglio
  • Prezzemolo fresco q.b.
  • 120 g di farina 00
  • 100 g di farina di castagne
  • 1 uovo
  • Noce moscata q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione


Ecco un primo squisito tipicamente autunnale: gli gnocchi ripieni di Occelli in foglie di castagno con funghi e castagne, un piatto che celebra nel modo migliore tutti i sapori e i profumi offerti dall'autunno. Delicato ma ricco e molto gustoso, è un primo che richiede un po' di tempo e pazienza: ecco come prepararlo usando l'Occelli® in foglie di castagno per riempire gli gnocchi!

 

Procedimento:

Sciacquate le patate e mettetele a lessare, con la loro buccia, in abbondante acqua: ci vorranno indicativamente 30 minuti (dipende dalla grandezza delle patate).

 

Nel frattempo preparate gli altri ingredienti. Tagliate a piccoli dadini l'Occelli® in foglie di castagno e tenetelo da parte in frigorifero fino al momento dell'utilizzo.

 

Passate quindi alla preparazione del condimento di funghi e castagne.

Prima pelate le castagne eliminando sia la buccia esterna che la pellicina interna. Mettetele quindi a cuocere in acqua bollente, finché non risulteranno morbide al punto giusto (non devono sfaldarsi: è sufficiente che i rebbi della forchetta riescano ad entrare facilmente nella polpa). A questo punto scolatele.  

 

Pulite bene i porcini e tagliateli a fettine, dopodiché preparate un soffritto con lo spicchio d'aglio.  Mettetevi a rosolare i funghi e fateli andare, dopo aver unito un po' d'acqua, per qualche minuto. 

 

Ora aggiungete le castagne dopo averle tagliate a pezzetti, coprite con un coperchio e fate andare il tutto ancora per qualche minuto, finché il liquido non si sarà assorbito quasi completamente (senza superare gli 8-10 minuti totali di cottura). Un paio di minuti prima di spegnere il fuoco salate, pepate e aggiungete una spolverata di prezzemolo tritato.

 

Una volta scolate le patate, procedete subito con la preparazione degli gnocchi.

 

Private le patate della buccia, dopodiché riducetele in purea passandole nello schiacciapatate.

Incorporate quindi alla purea di patate la farina 00, quella di castagne, l'uovo, un pizzico di sale e uno di noce moscata. Impastate bene il tutto.

 

Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati in un composto dalla consistenza morbida, ma asciutta, formate gli gnocchi. Infarinatevi un po' le mani, prendete un poco di impasto, mettetevi un paio di dadini di Occelli® in foglie di castagno e chiudete sovrapponendo dell'altro impasto, in modo da formare una pallina grossa più o meno quanto una noce e da chiudere bene il ripieno dentro lo gnocco. Procedete in questo modo fino a terminare l'impasto.

 

Quando tutti gli gnocchi saranno pronti, cuoceteli subito in una pentola in cui avrete portato ad ebollizione parecchia acqua salata. Prelevateli con una schiumarola quando iniziano a venire a galla, trasferendoli direttamente nella padella del condimento.

 

Ultimo passaggio: saltate gli gnocchi insieme a funghi e castagne per pochi minuti, a fiamma media. Servite il piatto ben caldo.

BEPPINO OCCELLI AGRINATURA S.r.l.

Regione Scarrone, 2 - 12060 Farigliano (CN) - Italy - Tel: +39 0173 746411 - Fax: +39 0173 746495
ufficiostampa@occelli.it - P.IVA: IT02736140043 - CF 02736140043 - REA 231956 - Reg. Imp. 02736140043 di Cuneo - Cap.soc. € 500.000,00 I.V.