Crostata con Pere al Passito di Caluso e Meringa

 

Pubblicata il:
Crostata con Pere al Passito di Caluso e Meringa
PORTATA: Dolci e Dessert TEMPO DI PREPARAZIONE: DIFFICOLTÀ: Media difficoltà

Ingredienti

Ingredienti:

  • 150 g di burro Occelli® + q.b. per rosolare le pere
  • 300 g di farina 00
  • 2 uova intere + 3 albumi
  • 150 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 limone
  • 4 pere
  • 200 ml di Passito di Caluso
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 100 g di zucchero a velo

Preparazione


Ecco un dolce ideale da preparare per un'occasione speciale: la crostata con pere al Passito di Caluso e meringa. Si tratta di una torta ricca e deliziosa che sfrutta il perfetto abbinamento fra il passito e le pere, con in più la meringa che, oltre ad essere decorativa, aumenta la dolcezza della crostata. Il Passito di Caluso può essere servito anche in accompagnamento alla torta.

Un'idea originale per guarnire il dessert: cospargete mezza pera di zucchero a velo e fatela caramellare in forno a 220°C per una decina di minuti. Ponetela quindi al centro della crostata, magari sorretta da qualche bastoncino di cannella!

 

Procedimento:

Fate ammorbidire il burro Occelli® a temperatura ambiente, prima di procedere con la preparazione della pasta frolla.

 

Mettete quindi la farina sul piano di lavoro o in una capiente terrina, disponendola a fontana. Rompete le 2 uova intere al centro della fontana, dopodiché unite lo zucchero, il burro Occelli® a tocchetti, il lievito e la scorza grattugiata del limone. Lavorate e amalgamate bene il tutto cercando di essere il più veloci possibile (altrimenti la frolla verrà troppo dura).

 

Una volta ottenuto un impasto liscio e omogeneo, copritelo con della pellicola e fatelo riposare in frigorifero per almeno mezz'ora.

 

Nel frattempo preparate le pere. Dopo averle sbucciate e tagliate a metà, eliminate il torsolo e tagliatele a cubetti. Mettetele quindi a saltare in una casseruola insieme ad una noce di burro Occelli®: dopo una veloce rosolatura, unite il Passito di Caluso, lo zucchero di canna e la cannella, Mescolate e fate andare per una decina di minuti circa, a fiamma bassissima. Spegnete quindi il fuoco e aspettate che le pere che si intiepidiscano.

 

A questo punto sarà ormai trascorso il tempo di riposo della pasta frolla: riprendetela dal frigorifero e con un mattarello stendetela in uno disco piuttosto sottile, delle dimensioni adatte ad una tortiera rotonda di circa 25 centimetri di diametro (che avrete in precedenza rivestito di carta da forno).

Disponete quindi le pere sopra la base di pasta frolla, livellandole bene e ripiegando su di esse i bordi.

Infornate in forno preriscaldato a 180°C, per circa 35-40 minuti.

 

Pochi minuti prima di sfornare la torta, preparate la meringa. Montate a neve ben ferma gli albumi con 50 g di zucchero a velo, usando preferibilmente uno sbattitore elettrico. Quando saranno ben montati, aggiungete la restante metà di zucchero a velo e montate nuovamente a neve ben ferma.

 

Sfornate la crostata, ricopritela uniformemente con la meringa ottenuta, livellandola con una spatola. Rimettetela quindi in forno e fate dorare velocemente la meringa. Basteranno pochi minuti: la crosticina deve solo dorarsi e non diventare eccessivamente scura, né seccarsi troppo.

 

Gustate la vostra crostata tiepida o fredda!

BEPPINO OCCELLI AGRINATURA S.r.l.

Regione Scarrone, 2 - 12060 Farigliano (CN) - Italy - Tel: +39 0173 746411 - Fax: +39 0173 746495
ufficiostampa@occelli.it - P.IVA: IT02736140043 - CF 02736140043 - REA 231956 - Reg. Imp. 02736140043 di Cuneo - Cap.soc. € 500.000,00 I.V.