Paste di meliga

Paste di meliga
Portata

Dolci

Durata

45 minuti

Difficoltà

Facile

Ingredienti
  • 125 g di farina di mais fioretto
  • 250 g di farina 00
  • ½ cucchiaino di lievito per dolci
  • 120 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • ½ stecca di vaniglia
  • 250 g di burro Occelli® 
  • 1 limone
  • 2 uova (1 intero + 1 tuorlo)
Preparazione

Specialità dolciaria piemontese (soprattutto della zona di Mondovì e Cuneo) le paste di meliga sono biscotti semplici e friabili dalla caratteristica forma rotonda a ciambellina. Si preparano con farina di mais fioretto (in piemontese questa farina si chiama "melia" o "meliga", da qui il nome dei biscotti) e tanto burro.

Perfetti per colazione o merenda, questi dolcetti vengono tradizionalmente serviti con lo zabaione. Vediamo come prepararli con il burro Occelli®!

Procedimento

In una terrina mescolate bene gli ingredienti in polvere: le due farine, il lievito, lo zucchero, il sale e i semi della mezza stecca di vaniglia.

Tagliate a pezzetti il burro Occelli® (in precedenza ammorbidito a temperatura ambiente) e unitelo agli ingredienti in polvere insieme alla scorza grattugiata del limone. Aggiungete anche l'uovo intero e il tuorlo e lavorate il tutto fino a quando l'insieme non avrà raggiunto una consistenza cremosa, ma ben amalgamata e compatta.

Rivestite una leccarda di carta da forno e trasferite l'impasto in una sacca da pasticcere con beccuccio a stella. Formate quindi ogni biscotto direttamente sulla teglia, dandogli la classica forma a ciambellina.

Le paste di meliga vanno cotte in forno preriscaldato a 180°C per circa 15/20 minuti, fino a doratura. Una volta sfornate, aspettate che si raffreddino un po' prima di servirle.