Risotto con Tuma dla Paja, Agretti e nocciole

Risotto con Tuma dla Paja, Agretti e nocciole
Portata

Primi Piatti

Durata

40 minuti

Difficoltà

Facile

Ingredienti
  • 3 mazzetti di agretti
  • Burro Occelli® q.b.
  • 1 scalogno
  • 320 g di riso Carnaroli
  • Vino bianco q.b.
  • Brodo vegetale q.b.
  • 70 g di nocciole pelate e tostate
  • 200 g di Tuma dla Paja Occelli®
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
Preparazione

Gli agretti (anche conosciuti come "barba di frate") sono un ortaggio molto versatile, ideale anche per preparare gustosi risotti.

Come quello proposto in questa ricetta, che ha fra gli ingredienti, oltre agli agretti, la Tuma dla Paja Occelli® e le nocciole, per dare un tocco di croccantezza.

Un piatto semplice ma delizioso, tutto da provare!

Procedimento

Iniziate dalla pulizia degli agretti: per prima cosa eliminate la parte bianca/rossiccia vicino alla radice, dopodiché lavateli con cura e più volte per eliminare ogni traccia di terra (potete anche lasciarli un po' in ammollo).

Una volta puliti, sbollentateli per qualche minuto e, dopo averli scolati, tagliateli sminuzzandoli grossolanamente. Teneteli da parte.

Mettete lo scalogno a soffriggere in una noce di burro Occelli® e in un po' d'olio extravergine. Fatelo appassire, dopodiché aggiungete il riso e procedete con la tostatura.

Dopo aver sfumato con il vino bianco, unite qualche mestolo di brodo vegetale ben caldo e cuocete il riso, aggiungendo altro brodo ogni volta che inizierà ad asciugarsi.

Più o meno a metà cottura aggiungete gli agretti e mescolate bene. Poco prima di spegnere il fuoco unite anche le nocciole precedentemente tritate non troppo finemente. Regolate di sale e pepe.

A fuoco spento, mantecate con la Tuma dla Paja tagliata a tocchetti e servite subito!

Ricette correlate